lunedì 17 luglio 2017

Indagine collegata al Mose: scarcerato il tenente colonnello della Guardia di Finanza Massimo Nicchiniello

(g.t.) Riapriamo temporaneamente le pubblicazioni per dare la giusta rilevanza al commento pervenutoci dalla sig.ra Claudia Nicchiniello, già pubblicato in calce al post Guardia di Finanza: una festa del Corpo imbarazzante, e che qui riportiamo di nuovo:  
""
Visto che il 4 luglio con sentenza del Tribunale del Riesame il TC è stato scarcerato poiché il PM non aveva nessuna prova, c'è piuttosto da domandarsi come mai è stata fatta una strana " Corsa" a fermare un Ufficiale che in soli 10 mesi ha smascherato sia un sistema di corruzione chiamato Port Utily sul Porto di Augusta, sia indagini che coinvolgono anche professionisti e magistrati. Forse che il Vostro movimento non conosce né la storia della Procura di Siracusa..... ""

La vicenda è quella che riguarda il tenente colonnello della Guardia di Finanza, Massimo Nicchiniello, comandante del Nucleo di polizia tributaria di Siracusa. L'ufficiale era stato arrestato nello scorso mese di giugno su provvedimento dell'Autorità Giudiziaria di Venezia nell'ambito di un'inchiesta collegata allo scandalo Mose, per presunti reati commessi quando Massimo Nicchiniello prestava servizio a Udine.

Come informa il sito siracusanews.it in un articolo dello scorso 5 luglio, il Tribunale per il Riesame di Venezia ha disposto la scarcerazione del tenente colonnello Nicchiniello. Il legale dell'ufficiale, avvocato Aldo Ganci, ha così commentato la decisione del Tribunale:
Il Tribunale della libertà – afferma l’avvocato Aldo Ganci -, accogliendo in toto le doglianze formulate dai difensori, ha annullato l’ordinanza de qua, disponendo l’immediata scarcerazione dell’ufficiale della Guardia di Finanza. Il Collegio è quindi andato oltre la semplice valutazione delle esigenze cautelari, restituendo dignità al Tenente Colonnello Nicchiniello che si è sempre protestato innocente sin dal suo interrogatorio avanti il Gip di Siracusa che lo ha sentito per rogatoria“.
Per leggere l'intero articolo si può cliccare sul seguente link:
Siracusa, il Tribunale del Riesame di Venezia scarcera il finanziere Nicchiniello. L'avvocato Ganci: "restituita dignità all'ufficiale" - Siracusa News 

Alcune dichiarazioni della sig.ra Claudia Nicchiniello riguardanti la vicenda che hanno interessato il fratello, erano state raccolte dal sito del Messaggero Veneto in un articolo pubblicato il 18 giugno scorso. Per i particolari, cliccare sul seguente link:
Inchiesta corruzione, parla la sorella di Nicchiniello: «A casa di mio fratello non ci sono regali» - Cronaca - Messaggero Veneto  

lunedì 10 luglio 2017

Sospensione delle pubblicazioni

(g.t.) Il blog sospende temporaneamente le sue pubblicazioni, le stesse riprenderanno appena possibile.

Nel frattempo, per chi vuol continuare a seguire il Movimento dei Finanzieri democratici, si segnalano i seguenti profili facebook: 

"Redazione Movimento";
"Ufficiali Democratici per la smilitarizzazione della Guardia di Finanza";
"Smilitarizziamo la Guardia di Finanza per recuperare risorse economiche";
"Smilitarizzare, sindacalizzare e regionalizzare la Guardia di Finanza".